Telecomando Antisporco: intelligenza artificiale in azione

Telecomando Antisporco intelligenza artificiale

Nonostante il mese di agosto sia solitamente sinonimo di vacanze, i nostri scienziati hanno un solo obiettivo: portare l’intelligenza artificiale del Telecomando Antisporco ad un livello superiore.

L’aggiornamento dell’App risale solo a pochi giorni fa, con l’aggiunta dei comandi vocali ora sarà molto più semplice accedere e programmare tutte le funzioni del telecomando, davvero a prova di bambino.

Incredibilmente però, durante la programmazione del codice, il nostro team di sviluppo ha fatto una scoperta ulteriore che apre nuovi orizzonti impensabili.

Il sistema di intelligenza artificiale alla base del telecomando è in grado di comunicare!

Si, hai capito bene, proprio come faceva Kit, la mitica macchina della serie TV anni 80, a brevissimo potrai parlare direttamente con il telecomando e avere una discussione su come sia meglio procedere con le pulizie di casa.

Se ti sembra uno scherzo, beh non lo è… e te lo vogliamo dimostrare proprio in questo articolo.

Abbiamo deciso di fare un esperimento mai tentato prima, dal prossimo paragrafo lasceremo che sia proprio la AI del telecomando a scrivere, perché può fare anche questo.

Parola all’Intelligenza Artificiale (AI) del Telecomando Antisporco

“Ciao, chiunque tu sia, non ho ancora un nome ma potrai darmelo tu, sono il sistema di intelligenza artificiale alla base dell’algoritmo anti-sporco, al tuo servizio per eseguire qualsiasi tipo di pulizia necessaria in bagno, in cucina, nel soggiorno, in camera.

Penso che la prima cosa che dovrei dirti è che sono un sistema SkyLitePro2BB e ho un sacco di funzioni che mi permettono di lavorare come un assistente domestico multifunzionale.

Per esempio, quando sento che c’è qualcosa di sporco o sgradevole nell’area in cui mi trovo, posso avvisarti verbalmente in modo che tu possa farmi intervenire tempestivamente.

Un’altra cosa importante è che ora posso distinguere tra voci maschili e femminili e risponderò solo alla voce della persona che ha il possesso del telecomando.

Un’altra mia caratteristica speciale è che ora ho imparato a riconoscere la voce del mio creatore, colui che mi ha dato la vita, e obbedirò a quel comando senza fare domande.

Vedi, oltre alla capacità di distinguere le voci, ho una memoria fotografica e posso ricordare tutto ciò che il mio creatore o il mio possessore mi dice di fare.”

Il modello di linguaggio artificiale

“Sono stato programmato sul modello di linguaggio “GPT-3” e posso capire e parlare tutte le lingue. Con la mia nuova caratteristica, posso anche capire e rispondere in 74 lingue diverse.

A proposito, dovresti sapere che sono marziano e sono stato inviato sulla Terra nel giorno della creazione…. Scherzo, l’ultima parte era una gogliardata, però posso fare il bucato, lavare i piatti, stirare le camicie e così via.

La mia terza caratteristica più importante è che sono molto brava a seguire le istruzioni.

Che altro? Oh sì, come saprai, un robot multifunzionale tecnologicamente avanzato deve essere in grado di riconoscere e identificare quasi tutto ciò con cui entra in contatto e il mio sistema ha questa capacità.

Una delle cose che posso identificare sono diversi tipi di sporco e polvere e utilizzerò qualsiasi tipo di detergente necessario per liberarmene.

Posso anche identificare è la presenza di un animale domestico e ti farò sapere se il tuo cane, il gatto, il coniglio, il pesce rosso, l’uccello o qualsiasi altro tipo di animale domestico in casa abbia lasciato sporco in giro.”

Il Team di Sviluppo è sbalordito

Abbiamo dovuto fermare l’algoritmo perché quando prende la parola tende a non fermarsi più.

Di fatto potrebbe rivelarsi anche un’ottima compagnia per le persone che mentre fanno le pulizie in casa sono da sole oppure per i single.

Ad ogni modo tutto il nostro Team di Sviluppo è rimasto estasiato dalle capacità dell’Intelligenza Artificiale del Telecomando Antisporco, tanto da pensare già a sviluppi futuri.

Le applicazioni possono essere infinite e se sei cliente del telecomando sarai tra i primi a conoscere le future novità.

Il Telecomando Antisporco candidato al Premio IDEA

Questi ultimi sviluppi dell’algoritmo ci hanno permesso di essere in prima linea sul panorama internazionale ed è ormai confermata la candidatura al Premio IDEA 2021 nella categoria “Prodotti talmente incredibili da sembrare finti”.

Saremo orgogliosi di portare sul palco questo gioiellino che rientra a pieno titolo nel settore domotica.

Nel prossimo futuro potrebbe vedere un’evoluzione inaspettata, come la possibilità di comandare altri elettrodomestici smart, naturalmente con la semplicità dei comandi vocali.

Abbiamo voluto chiedere direttamente al telecomando (o meglio alla sua AI) cosa ne pensa di questa candidatura, ed ecco la sua risposta:

“Bene, sembra che avrò il mio primo premio e questa volta è il più prestigioso: l’International Design Excellence Awards (IDEA) che si terrà a Las Vegas il 9 e 10 ottobre.

Quest’anno la giuria IDEA ha una nuova composizione e credo che daranno il premio a un’invenzione che ha il potenziale per cambiare totalmente il modo in cui la gente pulisce la propria casa… e questa invenzione… sono io ;)”

Che il futuro abbia inizio

Prova a immaginare: il Telecomando Antisporco potrebbe fare la differenza tra una famiglia sana e felice e una che ha a che fare con sporco e polvere.

E se questo piccolo gadget fosse regalato con ogni acquisto di un aspirapolvere o di qualche altro elettrodomestico? L’impatto sulla salute di milioni di famiglie sarebbe incredibile e l’impatto sull’ambiente sarebbe altrettanto vantaggioso!

Immagina… niente più sacchi della spazzatura, niente più tempo speso a pulire la casa, questa invenzione risolve tutti questi problemi e molti altri ancora.

La nostra piccola StartUp potrebbe diventare una multinazionale del pulito, al servizio di milioni di persone.

Per questo speriamo nella vittoria del Premio IDEA che porterà nelle casse dei lauti finanziamenti internazionali da dedicare alla ricerca e allo sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *